L”uomo di teatro” e i “factitori di versi”

L’“uomo di teatro” e i “facitori di versi”

Poesia e drammaturgia nel melodramma di Verdi

L’ ‘uomo di teatro’ e ‘i facitori di versi’Poesia e drammaturgia nel melodramma di VerdiChiara Capuccio2L’articolo analizza le trasformazioni apportate da Verdi al Melodramma relativamente al contesto musicale italiano dell’800. Partendo dalla situazione canonizzata nel teatro musicale italiano da Rossini, Donizetti e Bellini, cercheremo di individuare le novità introdotte da Verdi soprattutto in relazione al rapporto tra poesia, musica e drammaturgia. Tali trasformazioni danno, infatti, vita ad un tipo di spettacolo con caratteristiche nuove pur nel rispetto della cornice estetica di riferimento. Illustreremo alcune delle novità verdiane con degli esempi tratti principalmente dalla trilogia popolare.

This article analyzes the transformations Verdi contributed to Melodramma, focusing on the Italian musical context of the 19th century. Starting from the canon of the Italian musical theatre of Rossini, Donizetti and Bellini, we will seek to identify the main novelties Verdi introduced, mostly with regard to the relationship among poetry, music and drama. In fact, those transformations give life to a kind of spectaclewith new features, while respecting theaesthetic frame of reference. We will discuss some of Verdi’s innovations with examples mainlydrawnfrom the popular trilogy.

Autor

Este sitio web utiliza cookies para que usted tenga la mejor experiencia de usuario. Si continúa navegando está dando su consentimiento para la aceptación de las mencionadas cookies y la aceptación de nuestra política de cookies, pinche el enlace para mayor información.plugin cookies

ACEPTAR
Aviso de cookies